Home / Viaggi / Come regalare un biglietto aereo
aeroporto

Come regalare un biglietto aereo

Quest’anno vuoi regalare un viaggio romantico alla tua amata oppure ad un’amica ma non sai come regalarle il biglietto aereo, sei nel posto giusto, in questa mini guida spiegherò come acquistare un biglietto aereo aperto.
Innanzitutto, iniziamo col dire che nel momento in cui si decide di regalare il biglietto, si può comperare il biglietto senza data con la possibilità di aggiungere diverse mete, cosi il viaggiatore può decidere autonomamente quale luogo raggiungere e il giorno di partenza e di rientro.
Oggi la maggior parte delle compagnie aeree consentono la possibilità di comperare biglietti aerei aperti, ma attenzione ci sono delle distinzioni da considerare quando si scelgono i biglietti aerei aperti, l’importante è leggere tutte le informazioni e le condizioni di acquisto.
La prima modalità è sotto forma di voucher e una volta acquistato questo viene spedito tramite posta elettronica, si può decidere di spedire questo biglietto direttamente al destinatario accompagnato da un messaggio particolare oppure di decidere di riceverlo direttamente sulla propria mail e poi consegnarlo al diretto interessato.
Esistono diversi portali dove comprare questo tipo di biglietto, oppure ci si può collegare direttamente sui portali delle compagnie aeree che offrono questa promozione.
Con l’acquisto di questo tipo di biglietto si devono considerare le condizioni e la validità del voucher, infatti, si deve verificare la durata temporale che può variare e anche il prezzo delle tasse sopratutto se si deve regalare.
Infatti, alcune compagnie aeree nel costo del biglietto includono anche le tasse, mentre altre no, quindi chi prenoterà il viaggio dovrà pagare la tassa.
L’alternativa al biglietto aereo aperto è il biglietto senza nominativo e senza data.
Adesso vi chiederete ma se decido il giorno e la meta e il volo viene cancellato o subisce un ritardo che diritto si hanno?
Non c’è da preoccuparsi, se abbiamo scelto la data e la destinazione ma il volo viene cancellato o subisce un ritardo, si ha comunque diritto ad un rimborso del biglietto stesso con l’aggiunta di una compensazione. Il rimborso è previsto per qualsiasi viaggiatore che sia un biglietto acquistato da un passeggero oppure un biglietto aereo regalato.
Si può richiedere il risarcimento attraverso il modulo presente sul sito della compagnia aerea, cosi da ricevere lo stesso nel minor tempo possibile.
In conclusione chi riceve il biglietto regalato decide quando partire, così da non interferire con il lavoro e la destinazione a lui più desiderata, quindi, affrettatevi a regalare questo biglietto alla persona amata, resterà sbalordita e senza fiato.

Check Also

amsterdam

Trasferirsi a Amsterdam: tutto quello che c’è da sapere

Molti sono i giovani che dall’Italia cercano di andare in Italia per ottenere fortuna. Un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *