Home / Salute / Forfora: cause e rimedi
capelli

Forfora: cause e rimedi

Spesso ci chiediamo da cosa è causata la forfora e come combatterla. Questa disfunzione del cuoio capelluto è molto frequente e fastidiosa, soprattutto a livello visivo e per chi ne è affetto. Può comportare enormi disagi e può essere un problema costante. Si può però risolvere questo inconveniente con l’aiuto di un medico specializzato e con piccoli accorgimenti esso sparirà. Cambiare lo stile di vita in questi casi è necessario: si consiglia infatti di eliminare o ridurre le situazioni stressanti, di avere una sana e corretta alimentazione e di curare il cuoio capelluto.

Le cause

Si pensa erroneamente che la forfora sia un indice di cattiva o addirittura mancata pulizia. Invece è importante sottolineare come l’igiene non è assolutamente una delle cause che fanno insorgere questo disturbo. I motivi principali invece possono essere differenti. Uno è la pelle secca o grassa. Le condizioni rilevate a livello cutaneo sono frequentemente prese in considerazione riguardo questa patologia. Esse sono i fattori scatenanti della forfora grassa o secca. Un altro fattore piuttosto rilevante che puoi trovare è la dermatite da contatto che provoca irritazioni della pelle o macchie rossastre. Inoltre la forfora potrebbe essere un predittore della presenza di Psoriasi.
Una causa importante che spesso si sottovaluta è la cattiva alimentazione. Un uso eccessivo di salumi ed insaccati in genere può far crescere questo problema. Riguardo ciò, si può far riferimento anche alla troppa assunzione di latticini o di grassi in genere.

I rimedi

Si è portati a considerare la forfora come un problema enorme perchè essa tende a presentarsi soprattutto se sei sottoposto a situazioni molto stressanti. I rimedi sono semplici ed efficaci: può infatti essere eliminata con rimedi professionali e specializzati. È importante sottolineare che per l’assunzione di questi rimedi è necessaria la consultazione di un professionista del settore. Egli potrà consigliarti il metodo adatto alle tue esigenze. In commercio esistono vari prodotti appositi come gli shampoo che vanno ad eliminare minuziosamente il problema, riducendolo in poco tempo. Sono dei composti contenenti ingredienti naturali, come l’ortica o l’aceto, creati appositamente per risolvere la forfora. A questo proposito, si consiglia di lavare il cuoio capelluto al massimo due volte a settimana. Lavare troppo i capelli è controproducente: essi vengono stressati e possono essere indotti alla maggior produzione di forfora. Per un corretto utilizzo lo shampoo dovrà prima calmare la patologia ed espellerla dalla cute per poi curare la stessa eliminando il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *