Home / Casa / Come evitare la formazione della brina nel frigorifero
frigorifero

Come evitare la formazione della brina nel frigorifero

La brina nel frigorifero è un inconveniente nel quale si può incombere se si possiede tale elettrodomestico.
Con qualche accorgimento è però possibile evitarne la formazione, poichè la presenza di questo fenomento fa aumentare i consumi di elettricità e gli alimenti non vengono correttamente conservati.

Perchè Si Forma La Brina Nel Frigorifero?

Il fenomeno della brina nel frigorifero tende a manifestarsi in quanto la maggior parte dei cibi che vengono riposti al suo interno sono costituiti da una determinata percentuale di acqua, ai quali si aggiungono poi le bevande.
All’interno di un ambiente freddo, una piccola parte dell’acqua tende ad evaporare, l’umidità interna viene espulsa favorendo in questo modo la comparsa della condensa, che a sua volta diventa brina e ghiaccio.

Come Prevenire La Formazione Di Brina Nel Frigorifero

Per prevenire la formazione della fastidiosa brina, si possono adottare i seguenti accorgimenti:

  1. Coprire tutti gli alimenti con pellicola trasparente;
  2. Porre i cibi più acquosi come le verdure all’interno degli appositi cassetti;
  3. Non lasciare mai aperti bottiglie e cartoni di latte o succhi di frutta;
  4. Aprire il meno possibile il frigorifero e tenere aperto lo sportello solo per il tempo necessario a prelevare gli alimenti per scongiurare l’ingresso di caldo e umidità;
  5. Non mettere in frigo cibi e bevande ancora caldi o tiepidi, ma farli prima raffreddare a temperatura ambiente per evitare la formazione della condensa e il dispendio energetico dell’apparecchio;
  6. Se si è in procinto di sostituire il frigorifero, scegliere un modello dotato di sistema No Frost;
  7. Controllare l’integrità della guarnizione del frigo, in caso contrario sostituirla quanto prima per permettere una corretta chiusura;
  8. Evitare, se possibile, l’acquisto di frigoriferi ad incasso perchè tendono a surriscaldarsi maggiormente a causa della mancanza di circolazione d’aria. Preferire invece i modelli stand alone e lasciarli ad una certa distanza dal muro;
  9. Non tenere il frigo troppo pieno o troppo vuoto, ma distribuire il contenuto in maniera uniforme.

Qualora risulti vuoto, è bene mettere al suo interno delle bottiglie d’acqua che, grazie alla loro capacità termica, consentono all’apparecchio di mantenere la temperatura interna bassa, riducendo in questo modo il lavoro del compressore e il consumo energetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *